Il prosciutto di San Daniele

Prosciutto di San Daniele

Il prosciutto di San Daniele


Spesso di sente dire che il Prosciutto di San Daniele è unico, perché? Perché le particolari condizioni climatiche e di esposizione ai venti esistono soltanto a San Daniele e danno a questo prodotto un sapore, appunto, unico.

L’arte del fare il prosciutto si tramanda da secoli a San Daniele del Friuli. La cura per ogni particolare insieme al clima del luogo consentono il ripetersi della tradizione della stagionatura della coscia del maiale, tramandata di generazione in generazione.

Grazie al sale e a una condizione ottimale di temperatura/umidità/ventilazione, il Prosciutto si conserva perfettamente senza l’utilizzo di alcun conservante. La tecnica e le modalità con cui avviene la stagionatura contribuiscono a determinare il gusto, la morbidezza e il profumo del prosciutto. La sua stagionatura dura almeno 13 mesi.

La sua naturalezza e per il suo alto valore nutrizionale, è facilmente digeribile e indicato in qualsiasi dieta. Ricco di proteine nobili e di alta qualità, è anche fonte di vitamine  e di minerali, soprattutto il fosforo, lo zinco ed il potassio.

Valori nutrizionali medi per porzione di 50g
Valore energetico: Kcal 136;  KJ568
Proteine: g 12,9
Carboidrati: g 0,1
Grassi
Saturi: g 3,3
Monoinsaturi: g 4,3

Per informazioni e acquisti: http://www.prosciuttosandaniele.it/